Warsaw Village Band

I Warsaw Village Band sono una band che ha intrapreso la strada delle sperimentazioni musicali, unendo le sonorità raggae della cultura afro-jamaicana a quelle ebraico-klezmer dei violini e della musica classica. Acclamati dalla critica di settore come prodigi della galoppante world music hanno dimostrato, nel corso degli anni, di sapersi proporre alle platee più variegate, dalle telecamere della BBC alle aride campagne dell’ex Unione Sovietica. Magdalena Sobczak Kotnarowska, Sylwia Świątkowska e Ewa Wałecka, ovvero tre voci femminili per scavare nel passato, per riscoprire le proprie tradizioni, anche grazie all’originalità dei propri strumenti. Ne sono esempi il tamburo a cornice, il suka, una sorta di violino polacco sconosciuto anche agli anziani più longevi e la ghironda, a testimoniare un stampo folk dalle maliconiche tinte medievali e dall’accentuata spiritualità. All’interno delle loro canzoni sono racchiuse storie, costumi e tradizioni, capaci di volare dai canti pastorali dei Carpazi fino ai fiordi del Nord Europa, con il timbro freddo e deciso delle praterie dell’Est più estremo. Un successo che trova la propria chiave di volta nella continua voglia di sperimentare, di accostare nuove sonorità, come nell’ultimo e quarto album, Infinity, che ha visto la partecipazione di un dj (un esperimento già fortemente proposto nell’album Upmixing del 2008) e di altre personalità della musica contemporanea polacca. La Warsaw Village Band ha celebrato il 20° anniversario nel 2017.

Line-up:
Magda Sobzak – Dulcimer (Hackbrett), Vocals
Sylvia Swiatkowska – Violine, Viola, Zuka, Vocals
Ewa Walecka – Violine, Hurdy Gurdy, Vocals
Pawel Mazurczak – Double Bass
Maciej Szajkowski – Frame Drum, Perkussions
Piotr Glinski – Big Drum, Perkussions
Milosz Gawrylkiewicz – Trumpet, Fluegelhorn

Programmi

Video

video video video video video video video video video video video video video

Foto

Sito internet

Advanced responsive facebook likebox

Privacy Policy