Caecilie Norby – Sisters in Jazz (DK)

Guardando al passato è inevitabile notare come la storia del jazz sia stata in prevalenza una questione maschile. Ci sono state ovviamente cantanti jazz di spicco, ma le musiciste e compositrici di successo sono state poche. Oggi, anche se gli uomini sono ancora in maggioranza, l’emancipazione femminile nel jazz è sicuramente avvenuta. Il progetto “Sisters in Jazz” della vocalist danese Caecilie Norby, grande dame del jazz scandinavo (n.d.r. moglie del bassista Lars Danielsson), ne è una prova. Norby convoca alcune tra le migliori interpreti del jazz europeo, compresa Rita Marcotulli al pianoforte, per dar vita a un progetto di particolare pregio e spessore. Il materiale musicale di Sisters in Jazz è tutto al femminile: da pioniere del jazz come Betty Carter (“Droppin ‘Things”), Abbey Lincoln (“Love Is Gone Away”) e Nina Simone (“Do I Move You?”) alle iconiche cantautrici  Rickie Lee Jones (“Easy Money”) e Joni Mitchell (“Big Yellow Taxi” e “Man From Mars”).
Prova maiuscola della Norby nel tenere assieme tempi e dinamiche di un programma che declina un vocabolario polisemico e che accende i riflettori sulle indubbie doti vocali dell’artista danese.

Website

Advanced responsive facebook likebox

Privacy Policy