Karen Souza

The Cooltrane Quartet (AR)

La raffinata jazz singer argentina ha una storia piuttosto insolita: affermatasi per il talento e il timbro della sua voce calda e vellutata, ha mosso in realtà i suoi primi passi nel mondo della musica elettronica. Il grande pubblico ha imparato ad apprezzarla per le sue “riletture” in chiave jazz di famosissimi brani pop/rock come, in particolare, la sua personalissima versione di “Creep” dei Radiohead, pubblicata anche nei titoli di coda del film “The Zero Theorem” di Terry Gilliam, e di “Personal Jesus” dei Depeche Mode. Negli utlimi anni, accompagnata dal Cooltrane Quartet, si è esibita nei contesti jazz più prestigiosi del mondo, in particolare in Giappone e America Latina, dove Souza è una star.

Video

video video video video video video video video video video video video video

Sito internet

Advanced responsive facebook likebox