Stephen Petronio Company

Una delle compagnie più prestigiose ed acclamate nel panorama attuale della danza contemporanea, la cui identità newyorchese è sempre più sottolineata. La suite delle recenti coreografie di Petronio culminava infatti non a caso con “City of Twist”, il lavoro in cui il coreografo diventa simbolo della reazione artistica dopo l’attacco dell’ 11 settembre e trova il punto d’equilibrio tra il proprio vocabolario coreografico, veloce e viscerale, e l’intervento rarefatto della colonna sonora di Laurie Anderson. Con il più energetico degli artisti nella New York ‘post apocalittica’, il ritmo di un’umanità urbana che vuole vivere, oltre le macerie.

Biografia

STEPHEN PETRONIO Coreografo e ballerino nato a Newark, New Jersey, ha ottenuto il Bachelor of Arts al Hampshire College di Amherst, Massachusetts, dove ha iniziato a danzare nel 1974. Petronio é stato il primo ballerino della Trisha Brown Company, per la quale ha danzato dal 1979 al 1986. Ha fondato la Stephen Petronio Company nel 1984. Da allora, Petronio ha ricevuto crescenti consensi internazionali per la sua coreografia viscerale e tumultuosa e la compagnia ha viaggiato moltissimo attraverso gli Stati Uniti, Canada, Messico, Europa, Sud America e Russia. Cresciuto sotto l’influsso della contact improvisation di Steve Paxton, Petronio viene subito individuato come esponente del miglior post modern americano sin dalla fondazione della sua compagnia, il cui segno radicale, l’esplicito marchio di gender , l’energia aggressiva nel rigore formale, ne hanno fatto una compagnia di culto in Europa, dove Petronio ha collaborato anche con Michael Clark, altro coreografo non convenzionale. Musica, arte visiva e moda si incontrano nelle performance del coreografo newyorchese, evocando paesaggi fortemente contemporanei. Musicisti come Laurie Anderson, Michael Nyman, James Lavelle, Beastie Boys, Wire, Yoko Ono, Diamanda Galàs, Sheila Chandra, Peter Gordon e Lenny Pickett; visual artists come Anish Kapoor, Cyndi Sherman, Donald Baechler, Stephen Hannock, Arnaldo Ferrara, Tal Yarden; stilisti come Leigh Bowery, Manolo, Yonson Pak, Paul Compitus, Tara Subkoff e Matthew Levi/Imitation of Christ e Tanya Sarne/Ghost, hanno collaborato ai suoi spettacoli. Fondata nel 1984, la Compagnia Stephen Petronio si è esibita in tutto il mondo, nei maggiori festival e teatri tra i quali: Dance Umbrella Festival/London, Hebbel Theater/Berlin, Internationales TanzFestival NRW/Germany, Theater Scene National de Sceaux/France, Festival d’Automne a Paris, CNDC Angers/France, Het Muziektheater/Amsterdam, The Holland Festival, Festival International Montpellier-Danse, Danceworks UK Ltd, International Cannes Danse Festival, The Joyce Theater a New York, UCSB Arts & Lectures, Spirit Square Center for the Arts, Wexner Center for the Arts, Walker Art Center, White Bird/Portland, Oregon, and Carver Community Cultural Center.

Video

video video video video video video video video video video video video video

Foto

Sito internet

Advanced responsive facebook likebox

Privacy Policy