Bebel Gilberto (BR)

Bebel Gilberto è nata a New York da due icone della musica brasiliana João Gilberto e Miucha. Di fronte a questa “pesante” eredità e partendo da una formazione fra samba e bossa nova, nel corso degli anni l’artista brasiliana ha

Francesco Tristano (LU)

Piano Circle Songs Francesco Tristano, classe 1981, è un artista dai molti talenti: pianista, compositore, musicista sperimentale techno e jazz che, con disinvoltura, combina epoche, generi e stili. “Music is Music”, disse Alban Berg a George Gershwin. E la musica

TILL BRÖNNER (DE)

Trombettista prodigioso e crooner, ma anche compositore e arrangiatore, Till Brönner è un’autentica star in Germania e Nord-Europa. Molto amato per il modo ‘vivace’ e virtuosistico con cui suona la tromba e per il sensazionale mix di fusion e jazz

Deva Mahal (USA)

Newyorkese, figlia del leggendario musicista blues Taj Mahal, la sua musica è una fusione di blues, gospel e soul, con arrangiamenti jazz e con una particolare sensibilità R&B. Deva modula la sua voce facilmente, a seconda della necessità, come solo

Emilia Martensson (UK)

Emilia Mårtensson è una giovane cantautrice svedese con base a Londra. Con i suoi ultimi 3 album in studio si è costruita un’ottima reputazione a livello internazionale come una delle più interessanti giovani voci della scena jazz del Regno Unito

Joonas Haavisto (FI)

Joonas Haavisto è un pianista e compositore finlandese, il cui nome è incluso nel prestigioso roster Steinway. Si è esibito in tutto il mondo in rilevanti contesti jazz, dal Tokyo Jazz Festival, al Lincoln Jazzpac, al Les Boréales Festival in Normandia,

Ola Onabulè (UK)

Musicista, songwriter, produttore, cantante, Ola Onabule’ ha fatto il suo esordio a Umbria Jazz lo scorso luglio, aprendo per Diana Krall, come era accaduto lo scorso autunno per due show alla Royal Albert Hall, Londra. Londinese di origini nigeriane, prima

Kat Edmonson (USA)

Acclamata jazz singer texana, Kat Edmonson è soprattutto apprezzata per l’originalità della sua voce eterea che ricorda l’età d’oro di Peggy Lee e Blossom Dearie. Con due album che hanno raggiunto la vetta delle classifiche di Billboard e tour con

Dikanda (PL)

Il progetto Dikanda vede la luce a Stettino, Polonia nel 1997. Non è un caso che il nome Dikanda significa ‘famiglia’ in un dialetto africano, parola che sin dall’inizio inspira il modo di lavorare e comporre del gruppo, cioè come

Karen Souza (AR)

The Cooltrane Quartet (AR) La raffinata jazz singer argentina ha una storia piuttosto insolita: affermatasi per il talento e il timbro della sua voce calda e vellutata, ha mosso in realtà i suoi primi passi nel mondo della musica elettronica.

Faela! (SE)

FAELA! Sono una delle band di musica etnica più celebri della Svezia. Sei musicisti provenienti da Argentina, Svezia, Inghilterra e Spagna che uniscono musica latina, jazz, reggae e sonorità balcaniche. L’originale sound nasce da una miscela esplosiva di stili, una combinazione

Escalandrum (AR)

Piazzolla plays Piazzolla Con la sua musica potente che integra il jazz con il tango, i ritmi urbani con elementi folklorici, Escalandrum è stato costituito a Buenos Aires nel 1999 da Daniel “Pipi” Piazzola, nipote del celebre compositore argentino. Il

Nubiyan Twist (UK)

Inglesi, i Nubiyan Twist sono una miscela di varie influenze che spaziano dal jazz al soul, e dalla ritmica potente che si snoda dal Brasile al Regno Unito con un suono moderno, caldo, raffinato e tecnologico. Perfetta fusione di ispirazioni frutto

The Lake Poets (UK)

Dietro The Lake Poets c’è la musica di Martin Longstaff, un multi-strumentista e compositore inglese di grande talento, prodotto da Dave Stewart (Eurythmics). Ispirato da artisti come Elvis Perkins, Carole King, Van Morrison, Wilco, Damien Rice e Neil Young, Martin

Ferran Savall (ES)

Figlio d’arte (sua padre è Jordi Savall e sua madre Montserrat Figueras), Ferran è un chitarrista e cantante catalano alla ricerca della ‘voce naturale’, della spontaneità nel canto. La sua musica è frutto di un’emozione fluttuante, dello spazio in cui

Uri Caine (USA)

Uri Caine in “piano solo”, anzi, in “Solitaire”, come il titolo del suo celebre CD. Un uomo e il suo strumento che, a seconda delle necessità, si trasforma in percussione o in una vera e propria orchestra. Nel suo approccio

Annie Whitehead Group (UK)

SOUPSONGS con Cristina Donà “…le musiche e i testi di Robert Wyatt raccontate in due ore di concerto volavano docili e spettrali nell’etere di Roccella creando talvolta atmosfere serafiche, dantesche o da fiaba d’altri tempi. Bravi tutti!”Jazz it “Soupsongs è,

Orchestra of the Age of Enlightenment (UK)

Direttori ospiti principali: Ivan Fischer Vladimir Jurowski Sir Simon Rattle “Never have I heard an orchestra fizz at such speed, energy or accuracy, utterly in period, smiles radiating as they relished each other ‘s playing”. The Independent Nel 1986, una

Oquestrada (PT)

OqueStrada, una delle band più amate in Portogallo, ha maturato un sound cosmopolita assolutamente originale, tra tradizione e modernità, che racconta di un Paese in perenne transizione tra campagna e città, tra le identità mutanti di due secoli. Nel 2009

The London Quartet (UK)

The London Quartet (Cantabile) è riconosciuto come uno dei migliori gruppi vocali a livello internazionale. Dalla sua fondazione, 30 anni fa, si è esibito in tutto il mondo, con programmi di vario genere, che spaziano dalla polifonia al jazz, alla

Koza Mostra (GR)

Il gruppo fondato a Salonicco da Ilias Kozas (ex leader dei Cabaret Balkan), è diventata in poco tempo una delle band più famose della Grecia e d’Europa, grazie soprattutto al successo ottenuto all’Eurovision Song Contest 2013, dove hanno letteralmente ipnotizzato

Privacy Policy